Spesso nella casa moderna si crea una situazione dove ogni oggetto effettivamente ha il proprio posto. Ma, al contempo, è veramente facile ritrovarsi a dover fare i conti con i tantissimi elementi e i pochi spazi a disposizione.

È necessario prevedere questi inconvenienti e prepararsi di conseguenza.

Quindi come ottimizzare gli spazi di casa? Semplice basta saper organizzare gli elementi al meglio. La parola chiave è ordine.

SEI PRONTO PER SCOPRIRE I CONSIGLI PER ORGANIZZARE LA CASA?

Organizzarsi non e poi un’impresa così ardua. L’arte del sapere dove sono gli oggetti è un modo per vivere più serenamente e senza troppi pensieri ed inconvenienti.
Ci sono mille metodi per farlo e ognuno è valido: c’è chi sceglie di numerare ogni cosa, chi di affidarsi a scatole e scatoloni vari e c’è chi invece sta da dio nel proprio caos (anche questo può essere un metodo valido).

Ma la maggior parte delle persone non ha tempo da perdere! Anzi, il cercare e ricercare qualcosa all’interno della casa può creare frustrazione. Spesso si finisce per non fare più quello che si ha voglia di fare per concentrarsi unicamente sul ricercare l’oggetto della nostra attenzione.

Il che oltre ad essere controproducente e noioso, ci fa perdere parecchio tempo.

CONSIGLI PER ORGANIZZARE LA CASA: ECCO COME FARE

Spesso nella casa moderna si crea una situazione dove ogni oggetto ha effettivamente il proprio posto, ma al contempo è veramente facile ritrovarsi a dover fare i conti con i tantissimi elementi e i pochi spazi a disposizione. Per questo è necessario  un metodo. 

I metodi per organizzarsi sono parecchi. C’è chi utilizza il decluttering e chi ha un posto per tutto che si attrezza di contenitori e scatole ognuno con un preciso scopo e funzione. Sta di fatto però che organizzare sta diventando sempre più fondamentale nella vita di tutti i giorni.

Ci sono due metodi fondamentali:

  1. Utilizzare dei contenitori che racchiudano una categoria di oggetti ben specifica in un posto altrettanto specifico.
  2. Avere pochi oggetti: questa può sembrare una banalità ma al contempo quando hai poche cose è facile trovarle. Il metodo del decluttering può sembrare minimalista ma in realtà è semplicemente una buonissima abitudine che aiuta a tenere presente quali sono le cose che utilizziamo veramente e quali quelle che invece teniamo lì per motivi superflui, e che, in situazioni dove abbiamo poco tempo e tante cose da trovare non fanno altro che distoglierci dall’obiettivo.

Alla fine del discorso, organizzarsi risulta naturale, l’importante però è essere in grado di farlo in modo produttivo, risparmiando tempo, energie e soprattutto concentrandosi su quello che si ha davvero intenzione di fare, senza farsi frenare da inconvenienti pratici.

ARTICOLI CONSIGLIATI
OTTIMIZZARE GLI SPAZI IN CASA: QUALCHE IDEA PER IL TUO NIDO
Soppalco in legno e vetro per ottimizzare gli spazi in casa

Creare livelli in casa non significa ne perdere spazio, ne non avere privacy. Anzi possono rendere una casa unica e Read more

COME DIVIDERE GLI SPAZI INTERNI DI UNA CASA?
Libreria che divide il salotto dalla cucina

Dividere per espandere è possibile? Si, ecco spiegato il magico mondo delle pareti divisorie.

STILE MINIMALISTA: IL SIGNIFICATO NASCOSTO
salotto in stile minimal con pareti in cemento armato

Lo stile minimal è essenzialità, rigore e importanza degli spazi. Ogni elemento superfluo viene abbandonato perché "less is more".